Un libro sul BEATO JACOPO da CERTALDO

Con il sostegno della nostra Accademia, nel contesto delle iniziative giubilari per la Cattedrale, sabato 18 gennaio 2020 alle ore 17.00 nella Saletta Beato Pio IX di Volterra (presso la Chiesa di San Michele) sarà presentato il volume Iacopo da Certaldo, un beato volterrano del Duecento, scritto dal dott. Jacopo Paganelli e promosso dall’Archivio Storico Diocesano di Volterra. L’opera, frutto di una accurata ricerca documentaria, ricostruisce le vicende di Iacopo di Guidotto, nativo di Certaldo, trasferitosi a Volterra insieme alla famiglia e monacatosi nella badia camaldolese dei Ss. Giusto e Clemente durante la prima metà del Duecento. A lui i canonici del duomo affidarono il compito di eleggere il successore del vescovo Alberto Scolari nel 1269; tuttavia, poco dopo, Iacopo lasciò la guida del monastero volterrano, tornando a essere rettore della chiesa di S. Giusto al Botro, finché non morì, alla fine del secolo. Infine, presumibilmente all’inizio del Trecento, Iacopo fu beatificato dai camaldolesi. Il volume è corredato da un apparato di fonti edite, tratte dagli archivi cittadini, e dalla traduzione della sezione degli Acta Sancturum che i padri Bollandisti hanno dedicato al Beato.

Tutti sono invitati a partecipare.

Vai all'archivio delle news